Anaté

Tra le proposte d’ascolto, approvate da Rocktelling, c’è Anaté, intrigante voce soul/downtempo, made in Germany. Insieme a lei c’è il producer Andrea, con cui ha realizzato il disco d’esordio “Confessions”.

“Anaté è iniziato come un mio progetto personale e voleva essere un chiave trip-hop, ma nel corso dei mesi, io e Ana, abbiamo iniziato a scrivere insieme e ad influenzarci a vicenda. In alcuni pezzi, la matrice pop ed elettronica che viene da lei è più evidente che in altri” – racconta Andrea, produttore del progetto Anaté.

In attesa dell’uscita del disco, prevista per settembre, godiamoci l’ascolto di “3 a.m.”, l’ultimo singolo di Anaté, sofisticato e sensuale, un perfetto equilibrio tra voce “soul” e sonorità blues.

“3 a.m.” (26 aprile 2021) – Anaté

Di “3 a.m.” Ana racconta che “è una canzone sulla fuga dalla realtà per rifugiarsi nelle proprie fantasie. I testi sono stati scritti nel cuore della notte, da cui il titolo, cioè esattamente quando l’ispirazione mi ha colpito. Lo stile blues mi ha decisamente ispirato a scegliere il tema del brano. E’ un genere pieno di emozioni e sensualità”.

A proposito dell’uscita del disco “Confessions”, Andrea anticipa che “gli elementi costanti nell’album sono il mood dei pezzi, lenti e scuri, tutti in chiave minore; il tema è sulla dualità/ conflitto, sotto forma di ‘confessione’ personale, mentre gli arrangiamenti si ispirano ad artisti inglesi, con elementi che entrano ed escono sovrapponendosi, ma ci saranno anche sonorità trip-hop”.

Siamo curiosi di sapere cosà ci riserverà questo primo lavoro. Intanto salvate nella vostra playlist personale “3 a.m.” degli Anaté che trovate anche su Rocktelling Channel.

Quella di Rocktelling

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[BODY] GRAPHIC BY: KIARA PORTRAITS [/BODY]