Rock My Indie

Rock My Indie”, la playlist di Rocktelling con le novità musicali del panorama indie mondiale, si arricchisce di questi brani:

– “Bad Blood” di “Dan Howls“, conturbante alt-blues dall’Australia. Ne avevamo già parlato qui.

– “Mumbo Jumbo” dei The Masterminds, divertente funky rock dagli Stati Uniti.

– “Portrait” dei Freeman Vanson, armonioso e solare prog rock dal Regno Unito. Scoprire il loro Gilded Garden, unico album finora pubblicato dalla band, è stato come fare un bagno rigenerante nelle fresche e libidinose acque dello psych blues e del prog rock.

– “Wie viel” dei Versus Goliath, oscuro industrial metal dalla Germania.

– “Bittersweet” degli Artfair, grintoso indie-rock dal Regno Unito.

– “Candidate” dei Blitz Union, martellante industrial metal, da Praga. Ne avevamo già parlato qui. Dopo il primo EP “Revolution” del 2019, ora è la volta di “Absolution“, il loro disco d’esordio che uscirà il prossimo 26 novembre per Dreamstart Music.

– “Aire” dei Foco De Atelier, divertente ska punk dagli Stati Uniti. Il “caliente” rock in lingua spagnola dei Foco De Atelier, originari di Dallas ma col sangue sudamericano, vede la collaborazione a questo brano, di Beno Genitallica, frontman della punk band messicana Genitallica.

– “I was a wovel” di Zack Tomasko, intrigante soul-blues dagli Stati Uniti. Il suo ultimo lavoro discografico, There used to be a future, for now here’s Zack Tomasko, è un concentrato di stile, perfezionismo creativo, sensibilità.

Ascolta “Rock My Indie” su YouTube:

Ascoltala anche su Spotify:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

[BODY] GRAPHIC BY: KIARA PORTRAITS [/BODY]